2016

DICEMBRE 2016

Prosegue l’estrazione dei sali dalle superfici murarie della volta.

Direzione, restauratori e diagnosti riflettono sui risultati delle analisi condotte: è in uscita del primo volume sul restauro della Sala delle Asse

NOVEMBRE 2016

Si riunisce il comitato scientifico per discutere delle ultime novità emerse dalla diagnostica e dalle prove di pulitura

I colleghi del Musée du Louvre visitano il cantiere: Dominique Cordelier (conservateur en chef), Sébastien Allard (directeur du département des peintures) e Vincent Delieuvin (conservateur de la peinture italienne du XVIe siècle)

La giornalista Francesca Bonazzoli intervista il Direttore Claudio Salsi

OTTOBRE 2016

I restauratori proseguono il descialbo e le integrazioni pittoriche

Dopo lo studio della parete, il laser viene utilizzato per rimuovere gli strati di scialbo

SETTEMBRE 2016

Il restauratore Alberto felici testa il laser per la pulitura delle lunette in vista di un possibile ritocco pittorico

Il Gruppo di Urbanfile Milano sui ponteggi con i restauratori e Francesca Tasso. Sulla loro pagina (http://blog.urbanfile.org/2016/09/21/milano-castello-il-leonardo-svelato-piano-piano/), il resoconto della visita

Link: Il restauratore Alberto Felici rimuove le carte dipinte messe da Ottemi Della Rotta per nascondere alcune tracce del restauro di Ernesto Rusca, lasciate in precedenza come documentazione

LUGLIO-AGOSTO 2016 – IN VACANZA

GIUGNO 2016

I restauratori osservano le lunette e iniziano cercare la pittura originale al di sotto degli interventi di Ernesto Rusca e di Ottemi Della Rotta

Antonio Sansonetti dell’ICVBC-CNR preleva dei sali dalla volta per analizzarli in laboratorio

MAGGIO 2016

Viene ultimato il ponteggio su tutte le quattro pareti. Ora ogni cm della pittura è visibile da molto vicino

Maria Rosa Lanfranchi inizia lo studio sui tronchi degli alberi mentre Alberto Felici lavora sulle lunette

APRILE 2016

La restauratrice Maria Rosa Lanfranchi interviene sui nodi e sullo stemma della volta. Stiamo costruendo il ponteggio definitivo che occuperà tutte le pareti: la Sala delle Asse viene chiusa al pubblico

La giornalista Rossella Canevari intervista Francesca Tasso in una diretta web su Periscope (http://www.rossellacanevari.com/onein3/cms/a-world-first-time-solo-per-gli-utenti-di-periscope:-leonardo-da-vinci-(la-sala-delle-asse)/)

Il giornalista RAI Mario Tozzi gira una puntata di Fuori Luogo in Sala delle Asse parlando con i restauratori

MARZO 2016

Sulle lunette della parete nord prime prove di pulitura con il laser

Inizia la costruzione del ponteggio che permetterà il completamento del cantiere di studio della volta

Viene realizzato un video per testimoniare la proiezione multimediale che ha accompagnato e stupito i visitatori della Sala delle Asse durante Expo Milano 2015

FEBBRAIO 2016

Il restauro della parete nord-est continua: bisturi alla mano, i restauratori sono alla ricerca di tracce del disegno originale

Due leonardisti si confrontano di fronte al Monocromo: Pietro C. Marani e Martin Kemp

Anche la TV giapponese vuole riprendere da vicino la pittura di Leonardo

GENNAIO 2016

Il cantiere pilota per il restauro della volta e delle lunette prosegue. Finita la fase di rimozione dei sali, i restauratori dell’OPD effettuano saggi di pulitura applicando fogli di carta giapponese intrisi di sostanze chelanti. Una volta rimossa la carta, il colore viene fissato con polimeri sintetici